raggi verdi

Il seme dell’avocado si puÒ mangiare?

Senza categoria

...

“Ma il seme dell’avocado si può mangiare?”

Sì! I semi di avocado (spesso chiamati impropriamente noccioli) sono commestibili.

Non solo, ma sono ricchi di antiossidanti e contengono alcuni nutrienti importanti, tra cui fibre, potassio e folati.

Vengono però consumati raramente, perché sono duri e difficili da masticare, oltre ad avere un sapore un po’ amaro.

Come fare allora per non sprecare questo scrigno pieno di benefici?

Come mangiare il seme dell’avocado

Puoi rimediare grattugiando il seme con una grattugia a maglie larghe e tostandolo poi in una padella antiaderente.

Quando sarà cotto e croccante al punto giusto, potrai aggiungerlo di quando in quando alle tue insalate o su un bell’avocado toast!

Si mangia, ma con moderazione

Occhio a non esagerare però: è importante sapere che consumare quantità eccessive di semi di avocado può causare disturbi digestivi in alcune persone, perché contengono una sostanza chiamata persina. Non esistono al momento studi consolidati sul consumo di semi di avocado, per cui usalo con parsimonia 🙂

Leggi anche: Avocado acerbo, si può mangiare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuoto